Avevo sottovalutato La Bella Addormentata nel Bosco

Avevo sottovalutato La Bella Addormentata nel Bosco

Non avevo mai letto integralmente la favola, non avevo mai visto il film della Disney e non conoscevo Malefica: avevo sempre sottovalutato troppe cose!

Dunque un sabato di fine maggio, quando si dovrebbe essere al parchetto o in giro in bici, in maglietta e calzoncini, ma invece è autunno e piove da giorni, nel pomeriggio abbiamo preso posto sul divano, belle comode e con la coperta! Inizia la favola, ed è una prima visione anche per la mamma, il 16° capolavoro della Disney:

“La Bella Addormentata nel Bosco”

A fine film ho chiarito alcuni punti:

1. il perchè questa principessa è sempre presente nelle figure delle “principesse Disney”, tra le riconoscibili Biancaneve, Cenerentola e Belle, lei, La Bella Addormentata nel Bosco, c’è sempre, ma non mi pareva che andasse molto, chissà perchè la mettono sempre…

2. La Bella Addormentata Nel Bosco, non dorme addormentata nel bosco (quella è Biancaneve) ma nella torre. Infatti il titolo della versione di Charles Perrault, La belle au bois dormant, ha un’imprecisione nella traduzione italiana, che letteralmente sarebbe La bella nel bosco addormentato. Ecco appunto.

3. si, il vestito è rosa!

4.  il personaggio della strega Malefica è… potente e il finale col drago è davvero molto, molto “forte”…

Insomma un gran film, pensavo di addormentarmi “bella sulla divano” e invece la visione è stata “maestosa e mozzafiato” come da definizione!
ps: noi abbiamo visto la versione DVD  “restaurata”, dedicata al 50° anniversario.

Poi il giorno successivo, la domenica, è uscito il sole, come dovrebbe essere a maggio e finalmente il cielo era azzurro, così abbiamo evitato la richiesta del bis di Aurora,
e tutti vissero felici e contenti,
ma il giorno dopo era già lunedì.
-_-

 

Be Sociable, Share!